10.10.2021
Un ambito premio nel campo della movimentazione per TRAPO AG

L’innovativo sistema di carico TRAPO ha conquistato il 2° posto

Quest’anno, TRAPO ha conquistato il 2° posto del rinomato Handling Award 2020! “Questo prestigioso riconoscimento conferito al sistema di carico TRAPO mi riempie di orgoglio,” afferma entusiasta Volker Kugel, presidente dell’azienda originaria di Gescher-Hochmoor.

A causa della pandemia, il premio è stato conferito ai candidati in formato virtuale. Dipendenti, partner e clienti hanno potuto connettersi e presenziare dal vivo. Conferito da una giuria di esperti e periti, l’Handling Award ha una risonanza importante nel settore dell’automazione. Partendo dalle innovazioni nella produzione e nella tecnica di movimentazione, prende in particolare considerazione le competenze di automazione pionieristiche.

L’elogiato sistema di carico TLS 3600 TRAPO consente il carico e lo scarico autonomi di autocarri e container. “Siamo davvero lieti che sia stato riconosciuto il valore aggiunto del TLS,” spiega il dott. Stefan Kurtenbach, direttore tecnico delle costruzioni / R&S. “In qualità di partner per l’automazione industriale, nei nuovi progetti poniamo l’accento soprattutto sulla sicurezza delle persone. Con il TLS ad attivazione autonoma, abbiamo iniziato un nuovo capitolo.”

La mancanza di spazio, lunghi tempi di attesa in corrispondenza della rampa di carico, carrelli semoventi obsoleti e corsie strette: questa è la realtà lavorativa dell’area di carico in numerose aziende. Innovativo e compatto, il sistema di carico e scarico di TRAPO AG agisce in autonomia. L’obiettivo: maggiore sicurezza per le persone e le merci nella zona di carico. La soluzione: automazione completa. Durante l’implementazione, il reparto di Ricerca e Sviluppo, ha elaborato tutte le possibilità per sviluppare il sistema autonomo, costruire il prototipo e testarlo presso un partner di spedizione. Già durante la fase di progettazione era pervenuto il primo ordine e ora il TLS è disponibile come versione speciale in acciaio inossidabile per essere impiegato nell’industria degli alimenti.

Il carico e lo scarico autonomi consentono l’operatività 24 su 24, 7 giorni su 7, e il risparmio di costi. L’innovativo TLS è un veicolo high-tech con scanner laser per rilevare il perimetro dell’autocarro e, grazie allo sterzo su ruote posteriori, è in grado di compensare autonomamente lievi spostamenti del veicolo.

In combinazione con i sistemi di trasporto senza conducente (FTS), sostituisce i mezzi di trasporto a forche tra la produzione, il magazzino e la zona di carico. Il TLS può servire diversi portali, a scelta montato su delle guide oppure su un FTS di 20 tonnellate. Le operazioni di carico si svolgono in quattro passaggi. Prima di tutto, si collocano e orientano fino a tre pallet sulla parte stazionaria del sistema, in fila uno accanto all’altro. Segue il prelievo e il carico della fila. Durante il passaggio di carico, viene formata e predisposta un’ulteriore fila di pallet sulla parte fissa. Un ciclo continuo, che consente di risparmiare tempo e percorso e previene tempi di attesa durante il carico dei pallet. Grazie al ciclo continuo di carico, ora gli alimenti si trovano nel giro di poco tempo nella zona di carico tra il magazzino climatizzato e la cella frigorifera dell’autocarro.

Iscriviti alla nostra newsletter